PMFM

Piegatrice automatica per effettuare pieghe multiple su lastre di Polipropilene, Polietilene, PVC, PMMA, PC e materiali termoplastici in genere.

La piegatrice automatica Marok PMFM è stata progettata per effettuare automaticamente pieghe multiple di lastre di materiali termoplastici (PMMA, PC, PVC e altri), con una lunghezza massima di 3000 mm e uno spessore fino a 20 mm. Una volta impostato il risultato che si intende ottenere, la macchina lavora in maniera completamente automatica, senza bisogno di intervento da parte di un operatore. Le lastre vengono riscaldate automaticamente e bilateralmente in modo tale da non richiedere che le stesse vengano incise nel punto di piega (tramite la fresatura di preparazione) prima della lavorazione stessa.

Ogni piega può essere impostata da un minimo di 0° ad un massimo di 95°, con la possibilità di specificare la curvatura desiderata del materiale.

Per programmare una lavorazione con la Marok PMFM è necessario solamente scegliere il numero di pieghe, la distanza tra di esse, l’angolo e la curvatura per ciascuna piega. La macchina, dotata di un PC industriale con monitor LCD ad alta luminosità con tecnologia Touch-Screen, è facilmente utilizzabile e permette anche ad un operatore non specializzato di pianificare ed eseguire tutte le lavorazioni. Inoltre, grazie all’utilizzo di un database interno, la macchina è in grado di ripetere ogni lavorazione già fatta in passato senza bisogno di reimpostarla.

Una volta avviato il ciclo di lavoro, lo stesso operatore potrà espletare nei tempi di attesa altre manisioni. Infatti dopo il posizionamento della lastra e l’impostazione della lavorazione, il funzionamento è completamente automatico fino alla fase di raffreddamento dell’ultima piega.

La piegatrice Marok PMFM permette di:

  • impostare il tipo di materiale utilizzato
  • impostare una sequenza fino a 6 pieghe sulla stessa lastra (tipicamente per realizzare buratti esagonali o ottagonali)
  • impostare angolo, distanza e curvatura di ogni piega
  • impostare le temperature, i tempi di riscaldamento (inferiore e superiore) e il tempo di raffreddamento
  • impostare la larghezza dell’area di riscaldamento

In corrispondenza del punto di piega, la piegatrice Marok PMFM riscalda il materiale sia inferiormente che superiormente, seguendo una sequenza di riscaldamento ottimale in funzione del materiale utilizzato.

Gli elementi riscaldanti sono basati su 6 lampade ad irraggiamento, 3 superiori e 3 inferiori, per ottenere un riscaldamento bilaterale senza il contatto con il materiale. E’ possibile scegliere la temperatura, i tempi di riscaldamento, nonchè il numero di lampade da usare (separatamente per la barra superiore e quella inferiore).

Grazie al sistema di raffreddamento ad acqua a circuito chiuso, la macchina scalda il materiale solamente dove necessario, permettendo un’ottima qualità della piega.

La larghezza della zona riscaldabile può variare da 10 a 50mm.

Un dispositivo di sgancio posto all’estremità della macchina rende possibile sfilare agevolmente le lastre lavorate, anche per quelle piegate in modo da risultare chiuse.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

TIPO DI MACCHINA Multipiegatrice automatica
MATERIALI DA PIEGARE Lastre termoplastiche [PMMA, PC, PVC, PP, PE e altri]
MASSIMA LARGHEZZA LASTRA 3000 mm
SPESSORE LASTRA da 1mm a oltre 20mm
ANGOLO DI PIEGA da 0° a 95°
MASSIMO NUMERO DI PIEGHE 6
ALIMENTAZIONE ELETTRICA 230 V, monofase a 50 Hz
(a richiesta sono possibili altre soluzioni)
POTENZA TOTALE 6000 VA
ARIA COMPRESSA da 5bar a 10bar
PESO DELLA MACCHINA circa 700 kg
DIMENSIONI D’INGOMBRO 2700 x 3900 x 1500 mm
PMFM
Torna su
IT-EN-FR-DE»